Green meetings @EURAC
Informazioni
CSR
Carbon footprint
Libro Verde
BS8901
Calendario ecologico
Greenwash

Green meeting


Un convegno di 5 giorni, con 350 partecipanti produce in termini di rifiuti circa 12,250 tovaglioli, 10.000 bicchieri di plastica e 12,600 di bottigliette d'acqua. In un convegno con oltre 100 partecipanti, se si recuperassero i nastri portabadge si risparmierebbero ben 103 €, riutilizzando la segnaletica invece oltre 250 €, effettuando la registrazione online e comunicando solo via e-mail oltre 2000 €, senza calcolare il peso di ogni evento in termini di carbon footprint.
È quindi facile comprendere l'importanza e la responsabilità che ha la meeting industry nei confronti dell'economia e della tutela ambientale.

I green meeting sono quegli eventi che dalle primissime fasi di programmazione fino alla realizzazione dell'evento (ed anche nella gestione del post-evento), vengono organizzati cercando di ridurre il più possibile l'impatto negativo che hanno sull'ambiente.

Su green meeting e sostenibilità:

www.mpiweb.org/CMS/MPIWeb/mpicontent.aspx?id=19682

www.naturalstep.org/it/italy
www.meetingstrategiesworldwide.com
www.greenmeetings.info
www.greenmeetings.info/WhyWeDoIt.html
www.eventsustainability.com
www.mpiweb.org
www.conventionindustry.org/projects/green_meetings_report.pdf
www.epa.vic.gov.au/bus/resource_efficiency/casestudies/default.asp
www.bluegreenmeetings.org/HostsAndPlanners/10EasyTips.htm
www.imex-frankfurt.com/envaward.html

 

 

  Concretamente...

trasporto e mobilità

 

  • Bolzano dispone di 48 km di piste ciclabili
  • bus navetta ecologici dagli aereoporti di Verona e Innsbruck per i clienti EURAC
  • razionalizzazione degli orari degli shuttle
  • EURAC è raggiungibile dal centro a piedi, con bus a gas della Sasa,
    in bicicletta, organizziamo il noleggio
  • EURAC aderisce al servizio di car sharing

hotel 

 

  • gli alberghi vengono selezionati per la loro politica a sostegno dell'ambiente e della Corporate Social Responsibility
  • pochi minuti di distanza da EURAC
  • sistema automatico di spegnimento della luce nelle stanze
  • cambio asciugamani e lenzuola solo su richiesta (cartoncini esplicativi in stanza e formazione del personale)
  • uso di lampadine a basso consumo energetico
  • utilizzo di detergenti eco-compatibili
  • riduttori di flusso dell'acqua per docce, rubinetti e servizi
  • utilizzo di contenitori e di dispensatori ricaricabili invece delle singole porzioni per zucchero, marmellata, saponi, ecc.
  • raccolta differenziata dei rifiuti
  • prodotti freschi e di provenienza locale (entro il raggio di 100 km)
  • formazione continua del personale

venue: EURAC convention center  

 

  • 472 m² di superficie totale di collettori solari
  • impianto innovativo di areazione che utilizza lo scambio termico per riscaldare gli ambienti in inverno e rinfrescarli in estate
  • controllo della qualità dell'aria negli uffici
  • impostazioni di risparmio sulle applicazioni IT, stampanti, frigoriferi e lavastoviglie
  • raccolta differenziata dei rifiuti
  • 6 biciclette a disposizione dei collaboratori sfruttamento dell'illuminazione naturale per le sale e gli uffici
  • scambio di dati e informazioni con chiavette USB: stampa di presentazioni o materiale del corso, solo se necessario
  • whiteboard invece delle flipchart
  •  uso di pennarelli non tossici

catering 

 

  • utilizzo di prodotti freschi, locali, stagionali e di preferenza biologici
  • menu con opzioni vegetariane (vedi menu "autunno", a fondo pagina)
  • rinuncia all'uso di prodotti confezionati singolarmente
  • raccolta differenziata dei rifiuti
  • consumo di acqua del rubinetto invece di quella in bottiglia
  • portate servite in piatti di ceramica o comunque riutilizzabili
  • preparazione delle pietanze in base al numero effettivo dei partecipanti
  • piante in vaso e decorazioni riutilizzabili

 

materiale informativo 

 

 

  • le cartelline del convegno sono in cartoncino ecologico
  • le stampe vengono eseguite su carta riciclata, con modalità fronte – retro e eco-font
  • stampe calcolate sull'esatto numero dei partecipanti e solo su richiesta
  • penne biodegradabili

programma sociale e gadgets 

 

  • location esclusive raggiungibili a piedi o con bus ecologici
  • percorsi e attività rilassanti all'aria aperta
  • vasta scelta di gadgets: borse in cotone organico, penne biodegradabili, e molti altri articoli del commercio equo e solidale
  • i porta badge vengono restituiti al centro congressi per un futuro riutilizzo

marketing & comunicazione 

 

  • informare I partecipanti degli obiettivi ecologici dell'evento e sulle modalità per raggiungerli
  • coinvolgere i partecipanti negli obiettivi del green meeting chiedendo la loro collaborazione: iscrivendosi online, scaricando il materiale su chiavetta USB, ecc.
  • guida online su come ridurre l'impatto ambientale e risparmiare energia
  • feedback dei partecipanti sul green meeting
  • info-point sulle attività green proposte durante l'evento
  • informare i media e partner locali degli obiettivi e dei risultati del green meeting

Alcune proposte di menu con prodotti locali e stagionali

menu

autunno
 

 

crema di zucca, con semi di zucca tostati e croûtons alle erbe

verdure grigliate: peperoni verdi, rossi, zucchine, radicchio rosso
"Schüttelbrot" con tagliere di formaggi misti locali
(Almkäse, Ortler, Bergkäse, Pusterese, Trentingrana )

strudel ai funghi
bis di canederli (agli spinaci e ai formaggi)

crostata di mele
mousse al cioccolato con ribes


 

inverno 

 

vellutata di porri e patate, con coriandoli di speck

involtini gratinati di verza
tartine di pane con speck, e tris di salse (rafano, senape, quark alle erbe)

crespelle di radicchio e Raucherkäse (formaggio affumicato)
spiedini di polenta e formaggio di malga, con contorno di insatala di cappuccio

Trentingrana, miele, noci e pere
mousse di cachi e amaretti

 

 primavera

 

cappuccino di zucchine e basilico

involtini di asparagi con Speck Alto Adige IGP
insalata a buffet: carote alla julienne, finocchi, insalata, radicchio, ravanelli, rucola, cavolo rapa

risotto a scelta (alle ortiche, agli asparagi, ai carciofi), accompagnato da cialde di Trentingrana
lasagnette agli spinaci

frutta fresca (mele, pere, fragole, ciliegie)
parfait ai fiori di sambuco


 


estate

 

crema fredda di cetrioli e yogurt

pinzimonio (carote, cetrioli, peperoni, pomodori)
strudel di pasta sfoglia con ricotta e bietole
insalata di patate, fagiolini e bocconcini di pollo

spaghetti con pesto di basilico e pomodorini ciliegia
pasta alla Norma (pomodori, melanzane, ricotta e basilico)

frutta fresca (anguria, ciliegie, fragole, meloni, pere, pesche)
torta al cioccolato con salsa ai lamponi

 

 

Foto di ECM - Marie Kuklova

 


 

 
 
Twin-Partner © 2003-2004 EURAC research